Progetti educativi

TeatrAzionE in campo educativo e sociale

L’associazione ha sviluppato, negli anni, attività indirizzate al tempo libero (scambi culturali, visite a luoghi artistici, viaggi per assistere a manifestazioni ed eventi anche a rilevanza internazionale), all’ambito educativo e alla prevenzione del disagio (corsi e seminari specifici per scuole collaborazioni con onlus per progetti sul disagio giovanile), al teatro di strada sia in senso classico (mimo, clown, improvvisazione…) sia in quello più teatrale e/o legato alle arti circensi. 

In particolare alcuni progetti educativi di cui siamo orgogliosi:

PROGETTO

pdf

CircUsAbility– Sport e circo per la diversa abilità – la dis-abilità per il circo è veramente una diversa abilità nel senso che chiunque può trovare la leva in ciò che sa e può fare per renderlo espressivo “CircUs-Ability” circo e abilità – “Circ-UsAbility” circo e “usabilità” – “Circ–Us-Ability” circo noi (us) abilità

Descrizione: scarica il progetto "CircUsAbility"

CircolandO – circo extrascuola “formazione ludico-circense per ‘circolare’ fuori dal disagio e costruire uno stile di vita attivo” (anche in relazione alle raccomandazioni del MIUR nel progetto: “alimentazione, movimento, stili di vita: istruzioni per l’uso”   http://www.federalimentare.it/Documenti/Salute/ProgettoScuola.pdf)

Descrizione: scarica il progetto "CircolandO"

Io Mi Muovo, No Che Non M’annoio per disabili – realizzato a partire dal 2002, nel quadro della L.R. 93 per l’incentivazione delle attività sportive e motorie, per il quale molte scuole hanno già dichiarato il proprio interesse ad aderire al progetto (attenzione! Per una partecipazione con agevolazioni economiche dalla Regione abbiamo bisogno di risposta entro il 15 settembre p.v.)

Descrizione: scarica il progetto "Io Mi Muovo..."

Guarda che Bravo!”Laboratorio teatrale di sviluppo della coscienza della sicurezza stradale (anche in relazione alla prot. 5619 del 12/06/2007 circolare nr. 6 POF 2007/08 – Educazione alla Sicurezza Stradale nelle scuole di ogni ordine e grado: attività correlate al progetto regionale pluriennale “Ti MuOvi? ”) (http://www.scuolainmovimento.piemonte.it/ http://www.regione.piemonte.it/sanita/sicuri/prog_settore/scuola.htm )

Descrizione: scarica il progetto "Guarda che Bravo!!"

laboratori tematici e consulenze “IL GIOCO DEL TEATRO” Un ampio ventaglio di Laboratori tematici e consulenze teatrali ed espressive

Descrizione: scarica il progetto "Il gioco del teatro"

Dal banco alla scena”(scuola primaria) – Il laboratorio proposto vuole coinvolgere gli studenti in un’attività di teatro fisico e circense dai forti connotati emozionali per aiutarli a sviluppare il senso di responsabilità nei confronti di un progetto comune
Il progetto è espressamente indicato per la scuola primaria (elementare e media) dove convivono saperi diversi facilmente collegabili ad una rappresentazione scenica che ne riunisca le specificità
Con l’intento di aiutare gl’insegnati nel loro lavoro educativo, TeatrAzionE propone un laboratorio di teatro fisico e circense particolarmente indirizzato a sviluppare in un ambito inconsueto il lato creativo insito nel percorso scolastico dell’allievo

Descrizione: scarica il progetto "Dal banco alla scena (primaria)"

“Dal banco alla scena”(Istituti d’Arte) – Sulle stesse basi abbiamo realizzato anche una proposta specifica per gli istituti d’arte ed i licei artistici

Descrizione: scarica il progetto "Dal banco alla scena (Licei)"

Maschere Naif – Costruirsi una maschera poco definita e dalla forma più insolita, inizialmente anonima; poi farla vivere attraverso il gioco degli sguardi ed il linguaggio del corpo per dare alla maschera stessa ed al personaggio che contraddistingue un carattere di volta in volta diverso

Descrizione: scarica il progetto "Maschere naif"

Alcuni dei nostri progetti sono anche oggetto di studi sulla crescita formativa e sull’integrazione scolastica dei diversamente abili da parte di docenti e studenti della Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie (SUISM) sfociati in relazioni scientifiche presentate in occasione di importanti convegni internazionali: SIMPOSIO ISAPA (http://www.icsspe.org/index.php?m=13&n=81&o=74), convegno internazionale E.U.C.A.P.A. (Torino nell’autunno 2008 http://www.ifapa.biz/?q=node/174 ), congresso SISMES (http://www.sismes.org) ottobre 2010
 

La filosofia educativa di TeatrAzionE

“Nel vero uomo è nascosto un bambino che vuole giocare” (F. W. Nietzesche)

La “missione” della Scuola di Circo di TeatrAzionEmira a creare l’occasione per ciascuno di trovare un sé espressivo e creativo nuovo che gli permetta di coniugare soddisfazione per la riuscita ed armonia della presentazione, attraverso le tecniche dell’arte circense che hanno insite in loro stesse la “spettacolarità” della performance e dell’evento fuori dall’ordinario.

Inoltre “mettersi in scena” aiuta a vincere timidezze ed insicurezze che talvolta riducono le capacità personali di “presentarsi”, aiutando così una crescita personale che aiuti a meglio esprimersi.

Il fascino delle “abilità fuori dall’ordinario” dei nostri corsi si coniuga con il messaggio educativo a carattere espressivo che è un formidabile veicolo di scoperta di sé e delle proprie potenzialità, nonché mezzo di comunicazione personale.

Tramite queste attività, i partecipanti acquisiscono una maggiore sicurezza nel rapportarsi agli altri ed hanno occasione di sperimentare nuove immagini del proprio io.

TeatrAzionEintende offrire a tutti l’occasione di sperimentarsi e cimentarsi, sia per scopi professionali, sia per puro diletto

 

“Il bambino che non gioca non è un bambino, ma l’adulto che non gioca ha perso per sempre il bambino che è dentro di sé.”  Pablo Neruda

“Giocare al circo-teatro” ha come scopo culturale quello di contribuire al miglioramento della qualità della vita proponendo ai partecipanti un uso creativo del tempo libero non solo come spettatore, ma anche come protagonista.  L’attività psicofisica ed il divertimento sono tanti; naturalmente nei corsi gli istruttori (tutti qualificati e con vasta esperienza di insegnamento) hanno un occhio di riguardo per l’aspetto pedagogico

Infatti l’avvicinamento alle tecniche della comunicazione teatrale porta ad una maggiore consapevolezza del messaggio ricevuto quando ci troviamo nel ruolo di spettatore, facendoci gustare di più e meglio l’evento: questo è il un modo di promuovere la cultura

In più le tecniche didattiche adottate dai nostri docenti sono rivolte anche ad una spinta aggregativa e di socializzazione tra i partecipanti allo stage/corso: l’effetto di “aggregazione sociale” ne risulta amplificato

Inoltre “mettersi in scena” aiuta a vincere timidezze ed insicurezze che talvolta riducono le capacità personali di “presentarsi”, aiutando così una crescita personale che aiuti a meglio esprimersi.

TeatrAzionE opera per diffondere il gusto personale dell’uso creativo del tempo libero mediante le tecniche circensi e per questo offre come valore aggiunto ai propri allievi la possibilità di allenarsi liberamente sui contenuti da noi insegnati

Nello spirito dello stimolo alla crescita personale i nostri docenti sono particolarmente preparati ad una didattica multilivello e personalizzata per cercare di dare a ciascuno la massima possibilità di progresso sia sul piano tecnico, sia su quello espressivo: ognuno è stimolato a trovare il proprio percorso nell’infinito universo delle arti circensi.

Principio fondante di tale personalizzazione è la nostra opinione che nel circo non esista mai nulla di “sbagliato”! Tutto ciò che produce una comunicazione artistica e sorprendente con un potenziale pubblico è CIRCO, purchè rispetti la sicurezza per sé e per gli altri e sia gratificante per chi si esprime

TeatrAzione è: Scuola di arti circensi per ragazzi e adulti con corsi, stage e lezioni private di Acrobatica, acrobatica aerea, giocoleria, trampoli, clown, power strider, equilibrismi.. Lezioni private per ragazzi diversamente abili.

 

Italo Fazio
Direttore Artistico e Pedagogico
 TeatrAzionE
 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *